webelieveinstyle

style files

style files > Bianca Maria Gervasio 01/02

È un marchio che ha più di cinquant’anni, la sua storia è iniziata nel 1958 in via San Pietro all’Orto a Milano, con un piccolo atelier d’Alta Moda.

È l’inizio per Mila Schön, che in pochi anni si impone come nome importante dello stile italiano, con la sua eleganza senza eccessi e orpelli, con la sua idea di lusso mai gridato che affascina l’Italia di quegli anni. E il double, la sua invenzione più importante, le foto di Ugo Mulas e le immagini dei personaggi famosi come Mina che indossano gli abiti Mila Schön, tutto è patrimonio della storia del Made in Italy.
Dal 1992 il marchio è di proprietà del gruppo giapponese Itochu, mentre il design director del brand è Bianca Maria Gervasio. Un nuovo corso che inizia con un profondo rispetto per i dettami di stile della Sig.ra Schön, le origini della linea, capace però di traghettare il mondo Mila Schön in una contemporaneità dove pulizia delle linee e ricerca su tessuti e silhouette sono ideali per una figura femminile attiva nel suo quotidiano cittadino.

Abbiamo incontrato Bianca Maria Gervasio per farci raccontare la nuova collezione Mila Schön per la p/e 2012, ma anche il suo percorso, che ha compreso studi in prestigiosi istituti di moda, che l’ha vista entrare nel team Mila Schön nel 2003, stesso anno in cui presenta una collezione a suo nome sulle passerelle di AltaRoma, il suo debutto come design director nel febbraio 2008  e la sua personale idea di moda.

Riprese e montaggio: Aaron Olzer

ARTICOLI PRECEDENTI

Tagged , , , , ,

Scrivi il tuo commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

captcha

© 2013 webelieveinstyle
Twitter: wbistyle