webelieveinstyle

style sketch

style sketch > Minimal Rocks!

Minimal Rocks!

25 anni, nata a Parma, adottiva riminese, anche se vive ora a Milano.
È una stylist con tanti sogni nel cassetto, uno di questi e diventare una illustratrice.
Io conosciuto Irene Ghillani come studentessa e l’ho vista sbocciare in un personaggio con molte cose da raccontare e non a caso l’avevo scelta fra i personaggi cool, amici di webelieveinstyle che avevano posato per me nel TheStyleRoom 010.
Irene mi ha raccontato che ha sempre amato disegnare sin da piccola, quando copiava le modelle delle pubblicità e ricreava abiti facendo finta di venderli per telefono con i codici! Poi ha chiuso le matite nel cassetto.

Recentemente, nell’esigenza di raccontare le sue fantasie e di esprimersi, dopo un periodo della vita che lei definisce ‘un po’ strano’, ha riscoperto la passione e la felicità che il disegnare le offre.
Il suo immaginario è una sorta di sunto di tutto ciò che ama della storia dell’arte: le donne di Modigliani, le linee di Rene Gruau, l’eleganza di Ertè, il surrealismo di Magritte.
Quando ho scoperto la bellezza dei disegni di Irene è stato immediato chiederle di realizzare uno style sketch per webelieveinstyle.
E con lei abbiamo scelto un trend di sempre, che si rinnova di stagione in stagione, e che ci sembrava perfetto dopo i decori e le applicazioni protagoniste del precedente sketch: il minimalismo.

Una pulizia delle linee, che trova nella ricerca sui volumi, nei nuovi colori, negli accostamenti inconsueti nuova linfa vitale.
Minimal rocks!
E il gioco di parole del titolo ritorna spiritosamente anche nei disegni di Irene. Gli abiti protagonisti sono sempre scelti dalle collezioni femminili a/i 2012-13, fatta eccezione per un Prada pre-collection spring 2013. Non abbiamo resistito ad inserirlo, visto che ci sembrava perfetto per il mood deciso!

Enjoy.

Illustrazioni: Irene Ghillani >>>
Styling and words: Stefano Guerrini

 

ARTICOLI PRECEDENTI

Tagged , , , , , , , , , , , ,

2 Comments

  1. val11 July 2012 at 11:42

    tratti essenziali e delicati, in poche parole la bellezza dela semplicità! ;)

  2. Emanuela11 July 2012 at 12:27

    Meno male che ci sono lavori come questo a tirarmi su il morale! Brava Irene, bravo Stefano: bel risultato, ottima squadra.

Scrivi il tuo commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

captcha

© 2013 webelieveinstyle
Twitter: wbistyle