webelieveinstyle

style sketch

style sketch > Couture’s new volumes

Couture’s new volumes and silhouettes

Trentenne, originario della Sardegna, laureato in giurisprudenza, Luca Cantarelli ha iniziato tre anni fa la sua formazione come fashion designer, portando  avanti anche la sua attività di pittura e disegno come autodidatta.
Le opere e le illustrazioni dell’artista sembrano essere figlie di un chiaro horror vacui, tutto è iperdecorato, lo spazio riempito, con uno stile ricco di forme geometriche, linee marcate, grafismi e  stampe dove scelte cromatiche a volte decisamente inaspettate sottolineano l’amore per tutto ciò che è poco convenzionale, un massimalismo, che guarda al glam anni ottanta, malizioso, sottilmente provocatorio e ironico, dove nulla però è lasciato al caso.

E per questo nuovo style sketch Luca è partito con noi per Parigi, per vedere le sfilate della Haute Couture fall/winter 2012-13.
Grazie a questo artista, al suo mondo ipercromatico e ricco di elementi e citazioni, abbiamo scoperto come i couturier stiano, a volte in maniera chiara, altre in modo più sottile e sempre con estrema dedizione al bello e alla qualità, su tutti Riccardo Tisci per Givenchy, ri-scrivendo l’eleganza secondo l’Alta Moda.
Uno studio accurato della silhouette femminile, dove volumi inaspettati, ruches spiritose o linee che ricordano le colonne della Magna Grecia, esaltano il corpo, avvolto da tessuti pregiati, confortato da proporzioni più confy o ingabbiato da bustier armatura, ma sempre espressione di una creatività capace di togliere il fiato!
Ecco la nuova Couture, disegnata da Luca Cantarelli.

Ps: E per incentivare il trasporto e la passione con cui vive il suo lavoro, Luca ha nascosto in due illustrazioni anche due borse che ha lui stesso ideato. Volete giocare con noi a trovarle?

Illustrazioni: Luca Cantarelli >>>
Styling and words: Stefano Guerrini

Givenchy >>>
Alexis Mabille >>>
Jean Paul Gaultier >>>
Christian Dior >>>  e >>>
Armani Privè >>>
Giambattista Valli >>>
Chanel >>>

ARTICOLI PRECEDENTI

Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , ,

6 Comments

  1. Giangi2 August 2012 at 12:29

    Bello, bellissimo! Gli style sketches si confermano sempre la rubrica che più mi appassiona!!!! xoxo

  2. Lucio Aru2 August 2012 at 12:34

    Wow! Complimentissimi

  3. kaarl2 August 2012 at 12:36

    bellissime stampe !!! e come sempre bravissimo Stefano che scovi questi talenti

  4. silvia3 August 2012 at 10:29

    Un TALENTO davvero originale ! una creatività fuori dagli schemi ! Finalmente un artista unico e originale che interpreta le creazioni in maniera singolare. questa è Alta Moda ! Bravo Stefano che ci hai regalato qualcosa di ricercato, di buon gusto e un artista che secondo me saprà imporsi nel panorama della moda!

  5. Emanuela3 August 2012 at 12:06

    Nietzsche diceva “bisogna avere un caos dentro di sè, per generare una stella danzante”. Qui si danza… eccome!!!
    Provo a cimentarmi col tuo giochino: si tratta forse delle illustrazioni 1 (Givenchy) e 3 (J.P. Gaultier)? Dai, poi svelaci l’arcano :-)

  6. Viola7 August 2012 at 13:53

    tutta questa confusione, tutto questo colore,
    impossibile non amarlo!!!
    Bravo Luca :) ti tengo d’occhio!!!!!!

Scrivi il tuo commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

captcha

© 2013 webelieveinstyle
Twitter: wbistyle