webelieveinstyle

style on

Levi’s Commuter: il ciclista moderno

SO-387LevisCommuter

La bicicletta è una macchina perfetta: è economica, ecologica, silenziosa, poco ingombrante e, cosa non da meno, mantiene in forma.
Il cycling trend spopola in tutto il mondo: iniziative, caffè, locali notturni, concept store per soli ciclisti.
Il mondo della moda, ricettivo, si sta allineando a questa tendenza e con esso i brand, sia celebri, sia di nicchia.
Non è un caso che Levi’s, marchio molto attento ai cambiamenti e alle esigenze dei suoi affezionati fan, riproponga Levi’s Commuter per l’autunno/inverno 2014-15.

La linea, in primo luogo pensata per il ciclista urbano, propone capi che si adattano a qualsiasi tipo di vita attiva. Realizzata con tessuti innovativi, la collezione comprende giacche, parka e felpe.
I materiali utilizzati sono in grado di migliorare la prestazione, garantendo la massima protezione nel caso di un cambiamento climatico improvviso e mantenendo la temperatura corporea.

Levi’s Commuter non è solo abiti e un nuovo modo di andare in bicicletta, ma è anche un momento d’incontro.
Il 5 luglio è stato aperto a Brooklyn il primo Levi’s Commuter Series Workspace, un luogo di ritrovo e creatività, in cui tutti gli appassionati del genere possono partecipare a diverse iniziative: eventi musicali, programmazioni sociali e culturali, caffè, wifi, collaborazioni di artisti, incontri didattici di workshop e la riparazione, servizi forniti dai meccanici locali di bicicletta.
È il primo di tre: i prossimi Levi’s Commuter Series Workspace saranno aperti il 5 agosto a Los Angeles e l’8 agosto a Londra.

“Ride in them. Work in them. Live in them”.
Questa la frase utilizzata dal brand per riassumere il nuovo concetto di ciclismo: si continua sempre a pedalare, anche se non fisicamente.
Il vento tra i capelli, l’agilità nel traffico, l’essere forti di una placida sensazione nonostante i clacson.
Emozioni che si attaccano al corpo e all’anima, che cambiano il proprio modo di approcciarsi agli altri e alla giornata. Il ciclista moderno non si ferma mai.
Come diceva Albert Einstein:” La vita è come andare in bicicletta: se vuoi stare in equilibrio devi muoverti.”

Letizia Redaelli

ARTICOLI PRECEDENTI

Tagged , , , , , , , , , , ,

Scrivi il tuo commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

captcha

© 2013 webelieveinstyle
Twitter: wbistyle